Il nido delle cicale di Anna Martellato

“Il sussurro del lago sale su oltre la macchia e le cicale friniscono in estate tra la corteccia di cedri e cipressi” ed è lì Il nido delle cicale di Anna Martellato (Giunti).

Ma c’è un altro nido. Quella casa perfetta costruita da Alessio, architetto di successo, a Stoccarda dove convive da qualche anno con Mia.

Binario dodici. Una valigetta riempita di cose inutili e di pensieri. Con una scusa Mia è in partenza da Stoccarda direzione lago di Garda. Da quale verità sta fuggendo?

Torna alla grande casa di famiglia da cui era scappata anni prima per non lasciarsi inghiottire dal catrame della sua anima che avrebbe ricoperto anche i bei ricordi.

Viene accolta dal caldo dell’estate, dall’odore del lago dolce e acerbo, dalla mamma Vittoria donna autoritaria, dalla novantaduenne Efra più nonna che tata ma soprattutto dal suo peggiore incubo: il passato.

La sorpresa è ritrovare Luca, amico della sua adolescenza. È cambiato, è imprenditore e sta cercando di acquistare i terreni di Vittoria. Coltiva piante officinali.

Mia visita l’orto colorato di Luca che pare un quadro di Monet: pennellate delicate e sfuggenti di camomilla, lavanda, calendula.

Tra i protagonisti aleggia il ricordo di Mattia, fratello di Mia e amico di Luca. Quale segreto è cristallizzato tra le mura di casa e tra i loro legami?

Il viaggio di Mia, nei campi sulle colline gardesane, è fatto di freschi ricordi lasciati a Stoccarda o forse a Ginevra e di un passato lontano di vent’anni segnato da uno stretto legame d’amicizia.

Riuscirà a trovare il sentiero giusto e lasciarsi guidare dai profumi intensi della menta, del rosmarino, della salvia e del timo?

Quali verità emergeranno dalle crepe del nido?

Un nido che per Mia è diventato una gabbia, una trappola.

Mia come le cicale…

“Sono loro stesse il nido, rannicchiate sottoterra per anni. Quando sono pronte scavano e arrivano alla luce per trasformarsi. Il coraggio fa loro un dono: bellissime ali per librarsi nell’aria.”

Monikat

© Riproduzione Riservata