Amore colpevole di Sof’ja Tolstaja

Amore colpevole (La Tartaruga) di Sof’ja Tolstaja, moglie del grande scrittore Lev Tolstoj, è un romanzo breve di fine diciannovesimo secolo. Anna vive con la sua famiglia nella tenuta di campagna. Ha diciotto anni, ama dipingere tanto quanto ama immergersi nella natura, insegna musica al fratello. L’interesse per la filosofia la pone di fronte a Leggi di piùAmore colpevole di Sof’ja Tolstaja[…]

Clima. Lettera di un fisico alla politica di Angelo Tartaglia

Angelo Tartaglia, professore di Fisica presso la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino, è l’autore di questa lunga lettera indirizzata al Presidente del Consiglio “Clima. Lettera di un fisico alla politica” (Edizioni Gruppo Abele). Anche qui, come in passato, l’autore utilizza le sue conoscenze ed il metodo scientifico per l’impegno civile. Una lettera aperta Leggi di piùClima. Lettera di un fisico alla politica di Angelo Tartaglia[…]

L’estate dell’innocenza di Clara Sanchez

“L’estate dell’innocenza” di Clara Sanchez (Garzanti) è la voce narrante di una giovane donna che racconta quella parte di stagione, la sua, che va dai sei ai dodici anni, l’età del cambiamento. “Quell’estate ebbi solo per me quelle frasi… La vita non è quello che sembra…La vita è sempre diversa da come la immaginiamo…” Tra Leggi di piùL’estate dell’innocenza di Clara Sanchez[…]

Amy di Liuba Gabriele

Ventisette è l’età del passaggio per alcuni artisti accomunati da un malessere intimo, nel profondo dell’anima, che li ha portati all’autodistruzione e all’immortalità delle loro opere. Amy di Liuba Gabriele (Hop edizioni) è la storia della breve ma intensa vita di Amy Jade Winehouse, raccontata attraverso un percorso visivo evocativo. “Non volevo niente di quello Leggi di piùAmy di Liuba Gabriele[…]

Extravergine. Vergini si nasce o si diventa? di Chiara Moscardelli

Extravergine è la purezza dell’olio prodotto nell’azienda di famiglia ma è anche l’essere vergine di Dafne Amoroso. Chiara Moscardelli già dal titolo “Extravergine. Vergini si nasce o si diventa?” (Solferino) instilla curiosità nel lettore, premessa per una trama divertente al limite del surreale. Dafne, pugliese, ha vissuto da sempre con mamma Irene senza conoscere il Leggi di piùExtravergine. Vergini si nasce o si diventa? di Chiara Moscardelli[…]

Vaffanculo ai sensi di colpa di Olivia Moore

Per attuare la strategia della parola sgradevole del titolo “Vaffanculo ai sensi di colpa” (Salani Editore), Olivia Moore è scesa a patti con l’editore per dare lustro ad una parolaccia, altrimenti censurata, che potrebbe infastidire il lettore, che viene strategicamente ripetuta in ogni capitolo, ben evidenziata nel banner, e che ora della fine, quasi per Leggi di piùVaffanculo ai sensi di colpa di Olivia Moore[…]

Non perdiamoci di vista di Federica Bosco

È il 31 dicembre e la Compagnia di Via Gonzaga (Mantova) da sempre si ritrova nella grande casa di Andrea, sul lago di Como, l’unico posto al mondo in grado di contenere una quarantina tra cinquantenni, amici da una vita, e i loro figli. Una festa con invitati i conflitti irrisolti, i capricci, le dipendenze, Leggi di piùNon perdiamoci di vista di Federica Bosco[…]

Diciamoci tutto (al massimo ci lasciamo) di Katia Follesa e Angelo Pisani

La quarta di copertina parla, la foto racconta, nei loro sguardi c’è il libro. Il sorriso di Katia Follesa e Angelo Pisani, autori di “Diciamoci tutto (al massimo ci lasciamo)” (Mondadori), è dirompente ed accoglie il lettore come preludio alla lettura. Una foto allo specchio, due sorrisi magnetici e la piega di Katia, immancabile da Leggi di piùDiciamoci tutto (al massimo ci lasciamo) di Katia Follesa e Angelo Pisani[…]