Antica madre di Valerio Massimo Manfredi

Numidia 62 d.C. Il lettore viene trasportato sin da subito su una carovana di ritorno a Roma in mezzo alle fiere che andranno nell’arena alla presenza di Nerone. In una gabbia di queste c’è lei, con la sua pelle di ebano, gli occhi e le movenze di un grosso felino: Varea. Sono gli stessi occhi Leggi di piùAntica madre di Valerio Massimo Manfredi[…]