La Via del Sale di Gianni Amerio. L’intervista

di Valeria Merlini (Twitter: violablanca) Camminare è catartico. Ossia una vera e propria purificazione interiore, che può avvenire sia consciamente che inconsciamente. Ma avviene. Camminare in silenzio o con un sottofondo musicale. Camminare con parole espresse o con pensieri interiori. Il cammino ci porta avanti. La Via del Sale, Su e giù per l’Appennino da Varzi Leggi di piùLa Via del Sale di Gianni Amerio. L’intervista[…]

Le imperfette di Federica De Paolis

Anna è una donna con una vita all’apparenza perfetta. Ha tutto ciò che si può desiderare. Una famiglia solida con due figli piccoli ma qualcosa è cambiato con la seconda gravidanza. Forse qualche chilo rimasto l’avvicina a “Le imperfette” di Federica De Paolis (DeA Planeta) vincitore del Premio DeA Planeta 2020? Guido è l’ambizioso marito, con Leggi di piùLe imperfette di Federica De Paolis[…]

Le gratitudini di Delphine De Vigan

Cosa succede quando inizi a perdere le parole? Quando non riesci ad esprimere quello che vorresti per farti comprendere? È quello che succede a Michka, la protagonista del nuovo romanzo di Delphine De Vigan “Le gratitudini” (Einaudi), in cui l’autrice riesce in modo abile a proiettare il lettore in una vita fatta di solitudine, perdita Leggi di piùLe gratitudini di Delphine De Vigan[…]

Almarina di Valeria Parrella

“C’è, in questa prassi, tra il casotto delle guardie e quel cancello, un’atmosfera diversa di ossigeno rarefatto. È la stessa che si trova nelle sale d’attesa degli uffici pubblici, quella creata dai monitor che elaborano il tuo referto mentre fai la mammografia. È l’atmosfera che esala dalle buste di Equitalia, che ti accelera il cuore Leggi di piùAlmarina di Valeria Parrella[…]

La vita è un cicles di Margherita Oggero

Cosa succede se un giovane laureato in lettere che per guadagnare qualcosa lavora in un bar in una zona malfamata di Torino una mattina trova un cadavere sul posto di lavoro? È quello che succede a Massimo, il protagonista di “La vita è un cicles” (Mondadori) di Margherita Oggero in cui la vicenda si sviluppa Leggi di piùLa vita è un cicles di Margherita Oggero[…]

La memoria del lago di Rosa Teruzzi

Che profumo avrà “La memoria del lago” di Rosa Teruzzi (Sonzogno)? Quinto libro con le Miss Marple del Giambellino, sempre ambientato sul finire dell’estate più piovosa del secolo, almeno a Milano. L’estate in cui le due investigatrici dilettanti Iole e Libera, mamma e figlia, fanno squadra con due giornalisti, Cagnaccio e Irene, per risolvere indagini Leggi di piùLa memoria del lago di Rosa Teruzzi[…]

Poi vorrei di Le Emme

Nove racconti per nove autrici* in Poi Vorrei (Emma Books) di Le Emme dove il Covid c’è e non c’è. Chissà se tutto questo, alla fine di tutto, non possa renderci migliori… Più consapevoli, invece, spero di sì. E sarebbe già una grande vittoria. Poi vorrei… Un’intervista surreale dove Mr. Covid, parlando uno strampalato italiano Leggi di piùPoi vorrei di Le Emme[…]

Un uomo in fiamme di Marco Cubeddu

Marco Cubeddu è un ex pompiere e nel suo nuovo romanzo racconta questo mondo fatto di eroi tra le fiamme, mostrando però al lettore la vita normale, quella in cui tornano ad essere persone comuni, con famiglie e problematiche del tutto simili a quelle di tutti noi. Il protagonista di Un uomo in fiamme (Giunti) Leggi di piùUn uomo in fiamme di Marco Cubeddu[…]

Diario di una viaggiatrice eccentrica di Silvia Bisconti

Diario di una viaggiatrice eccentrica (La nave di Teseo) di Silvia Bisconti è, come scrisse Proust, una scoperta che non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi, curiosi, che pagina dopo pagina ritrovano un percorso da fuori a dentro. Prendi le regole che conosci bene e spaccale con forza… “Sii il cambiamento che Leggi di piùDiario di una viaggiatrice eccentrica di Silvia Bisconti[…]

Amore colpevole di Sof’ja Tolstaja

Amore colpevole (La Tartaruga) di Sof’ja Tolstaja, moglie del grande scrittore Lev Tolstoj, è un romanzo breve di fine diciannovesimo secolo. Anna vive con la sua famiglia nella tenuta di campagna. Ha diciotto anni, ama dipingere tanto quanto ama immergersi nella natura, insegna musica al fratello. L’interesse per la filosofia la pone di fronte a Leggi di piùAmore colpevole di Sof’ja Tolstaja[…]